Il Curriculum Vitae

Il C.V. e lettera di accompagnamento costituiscono il biglietto da visita con il quale ci si presenta a chi si occupa di selezione del personale.
È importante dunque redigerli con cura affinché le proprie competenze ed esperienze vengano comunicate e presentate con efficacia.

Prima di rispondere ad un annuncio di lavoro o contattare una società per proporsi spontaneamente, è consigliabile dare un’occhiata a questa sezione per presentarsi in modo efficace ed evitare gli errori più frequenti.

Si tratta di piccoli dettagli, come ad esempio:
- Scrivere a mano
- Scrivere in lingua straniera, se non esplicitamente richiesto;
- Dimenticare di inserire la dicitura che autorizza il destinatario del c.v. all'utilizzo dei dati personali ai sensi del D. lgs. 196/03. Non è ridondante inserirla due volte in quanto non necessariamente i due documenti vengono archiviati insieme e, in mancanza della stessa, i propri dati riportati sul c.v. non possono essere utilizzati per la selezione.

Anche allegare se non esplicitamente richiesto nel testo dell’annuncio:
• Certificati e documenti
• Lettere di referenze
• Fotografie

Passando alla stesura del curriculum vitae, questo documento deve contenere con chiarezza e sintesi:
- le informazioni personali (dati anagrafici, stato civile, domicilio…)
- il proprio percorso professionale e quello degli studi. Per i neolaureati o neodiplomati, è consigliabile partire dall’ultimo diploma conseguito andando a ritroso fino alle scuole medie superiori
- il grado di conoscenza delle lingue, scritte e parlate
- le conoscenze tecniche e gli strumenti informatici che si sanno utilizzare
- le capacità relazionali acquisite durante la propria formazione scolastica e personale.

L’insieme delle informazioni deve essere semplice e trasparente, tale da consentire un'individuazione immediata dei profili che rispondono maggiormente alla posizione aperta.

Per agevolare e facilitare la mobilità lavorativa nell’Unione Europea, la Comunità Europea ha espresso il proprio parere, dando alcune raccomandazioni, da rispettare su base assolutamente volontaria, per la stesura del c.v.. La finalità è quella di rendere i curriculum di coloro che desiderano lavorare all’estero più leggibili da parte dei datori di lavoro esteri e organizzandoli secondo un modello di c.v. europeo, che fissa gli standard necessari.

Annunci sponsorizzati

Nelle pagine che seguono, sono a disposizione modelli di curriculum in funzione dell’esperienza e il modello di c.v. europeo.

Età 30 anni - Laureanda in Giurisprudenza - diploma di maturità classica.
Età 31 anni - Laurea in Economia Aziendale con indirizzo Management Consulting
Età 32 anni - Internal Auditor in azienda operante nelle telecomunicazioni - Laurea in Economia dello Sviluppo
Età 41 anni - Sales & Marketing Regional Cordinator - Laurea in Economia e Commercio con indirizzo Marketing
Età 33 anni - Brand manager - Laurea in Economia Aziendale
 
Età 33 anni - Brand Manager - Laurea in Lettere Moderne - Master in Gestione delle Risorse Umane.
Età 41 anni - Assistenza Sociale e Giuridica - Laurea in Psicologia - Indirizzo di Psicologia del lavoro.
Età 28 anni - Responsabile Pianificazione e Controllo, settore turistico - Laurea in economia aziendale.
Età 28 anni - Sales & Marketing Regional Co-ordinator - Laurea in Scienze Politiche.
Età 29 anni - Product Manager nell’ambito del Marketing - laurea in Scienze Politiche.

Visualizza come scrivere la lettera di accompagnamento